Menu

Rifondare l’informazione con il fumetto – Intervista a Filippo Scozzari

intervista a filippo scozzari

Filippo Scozzari è un veterano del fumetto italiano. La sua carriera comincia negli anni ’70 su riviste quali Re Nudo e Il Mago. Nel 1976 i suoi lavori vengono pubblicati anche su riviste d’avanguardia come Linus e AlterAlter. Filippo Scozzari è sempre stato un disegnatore e un pensatore d’avanguardia, anche se non sempre è riuscito a trovare porte aperte per esprimersi. Lavorando per il periodico Cannibale, insime ad altri illustri disegnatori come Tanino Liberatore e Andrea Pazienza, Scozzari dimostra un’attenzione straordinaria non solo alla qualità dei testi, ma anche alla qualità delle informazioni. È con quest’idea di fumetto, cioè, un fumetto che mirava a rifondare l’informazione vigente, che lo scrittore e fumettista bolognese fonda, insieme al gruppo del Cannibale, la rivista culturale Frigidaire. Tavole traboccanti…

Leggi tutto

Storie di Paperi: Intervista a Giulio e Marco Rincione

storie di paperi

Se vi definite amanti dei fumetti, e se avete vissuto in Italia nell’ultimo anno e mezzo, non potete non aver sentito parlare di Giulio e Marco Rincione. Questa coppia di fratelli, proveniente dalle calde terre siciliane, rappresenta, senza mezzi termini, un duo artistico di indiscussa creatività, salito alla ribalta tramite Paperi, una trilogia di fumetti edita da Shockdom, una delle case editrici più audaci ed innovative del panorama italiano. Questa serie reinterpreta i più famosi paperi della Disney, collocandoli in contesto cupo, lugubre ed opprimente, stravolgendone per sempre il ricordo piacevole e nostalgico del comune lettore. Ma approfondiamo meglio la storia dei fratelli Rincione, incontrati in occasione del Comicon 2017, partendo dagli esordi, fino ad arrivare alle loro personali “storie di paperi”. Da Pee Show a…

Leggi tutto

Italiani, popolo dissacratorio – Intervista a Leo Ortolani

leo ortolani

Leo Ortolani ha saputo fondere la passione che il popolo italiano ha sempre manifestato per i supereroi alla capacità di non prendersi e non prendere quasi nulla sul serio. Come lo stesso artista pisano ha affermato, quello italiano è un popolo dissacratorio, che tende a tirare nel fango tutto ciò che nasce serio e vorrebbe rimanere tale. Se in America il fumetto supereroistico è quasi una fede incrollabile e i personaggi dei grandi colossi Marvel e DC Comics accompagnano la vita di tutti i giorni dei cittadini statunitensi, nel Bel Paese un supereroe verrebbe preso sul serio solo se portatore di quegli stessi vizi che l’italiano medio ostenta con soddisfazione e orgoglio. Ecco perché Rat-Man, la creazione di Leo Ortolani, è uno dei personaggi più…

Leggi tutto

Fumetti disegnati male: intervista a Davide La Rosa

fumetti disegnati male

Davide La Rosa è senza dubbio uno dei fumettisti e scrittori italiani più noti ed irriverenti della scena italiana, salito agli onori della cronaca per ai “fumetti disegnati male”. Non si tratta di una mera e banale considerazione sul suo operato, ma del titolo della rivista, fondata nel 2004 insieme ad Emiliano Mattioli e precursore del blog Mulholland Dave, che permetterà all’artista comasco di diffondere i suoi lavori sul larga, larghissima scala. I fumetti disegnati male di cui sopra rappresentano l’esordio ed il tratto distintivo di Davide La Rosa: lavori caratterizzato dal tratto istintivo, grezzo, confuso ma dai contenuti taglienti ed abrasivi. Questo stile è diventato un vero e proprio marchio di fabbrica, reperibile in molte delle sue opere successive. Ecco la nostra intervista realizzata…

Leggi tutto

Pagina 5 di 204« Prima...34567...102030...Ultima »

Da non perdere

Intervista a Daniele Fabbri

Non dimenticare nulla di importante