Menu

[VGS 2016] Call of Salveenee – Intervista al creatore Marco Alfieri

Call of Salveenee è uno dei videogiochi più folli e dissacranti mai concepiti. Il gioco è stato sviluppato dal pisano Marco Guzzo, in arte Alfieri. Un’opera che può sembrare una fiera del trash, ma che in realtà cerca di combatterlo. Call of Salveenee, come viene descritto sul sito ufficiale del gioco dallo stesso Alfieri, è il gioco che ti permette di salvare i Marò e di scatenare epiche battaglie a colpi di populismo con i politici più gentisti di questa epoca.

Il videogioco prevede delle arene in cui i personaggi più in vista del panorama politico si sfidano per ottenere il consenso popolare. Call Of Salveenee è un videogioco di ultima generazione ambientato nel trash della politica italiana. Il protagonista è Salveenee, eroe padano con l’obiettivo di salvare i Marò. Le due più grandi armi a sua disposizione sono il Populismo e le RUSPEH.

Chi si aspetta un gioco poco curato e fatto tanto per cavalcare l’onda si sbaglia di grosso. Call of Salveenee è divertente e con un gameplay davvero pieno di sorprese che vi faranno ridere a crepapelle.

Durante il Videogameshow 2016 abbiamo incontrato Marco Alfieri e gli abbiamo chiesto maggiori informazioni sul suo videogioco. In calce all’articolo trovate il video dell’intervista rilasciataci.

Redazione di Nerdmonday

Redazione di Nerdmonday

No comments

Lascia una risposta

Da non perdere

Intervista a Daniele Fabbri

Non dimenticare nulla di importante