Menu

Resident Evil 4 su PS4 e Xbox One arriverà il 30 agosto

Resident Evil 4, uno dei capitoli migliori della serie Capcom, nonostante la già presente e ben evidente “deriva” action, sarà pubblicato per PlayStation 4 e Xbox One il 30 agosto, come Capcom ha annunciato oggi sul suo blog. La re-release includerà tutti i contenuti bonus del gioco originale (inclusa l’opzione New Game Plus), insieme alla modalità Mercenari, e nuove funzioni per le versioni successive del gioco.

Originariamente pubblicato nel 2005 per GameCube e PlayStation 2, Resident Evil 4 ha dettato i nuovi canoni della serie e ha sondato un nuovo terreno, basti pensare, ad esempio, alla telecamera spostata alle spalle del protagonista. Resident Evil 4 ha rappresentato un punto di svolta, senza però dimenticare il passato, non del tutto almeno. Il gioco si è consacrato come uno dei migliori titoli usciti su Playstation 2 e Gamecube.

Il 30 agosto torna Leon… c’è anche Ashley

 

Leon Kennedy approda così sulle attuali console, purtroppo, irrimediabilmente,  anche Ashley farà capolino con le sue urla e i suoi piagnistei. Resident Evil 4 non è l’unico ad aver subito questa sorte, infatti, Capcom ha già ripubblicato Resident Evil 5 e Resident Evil 6 su PS4 e Xbox One. Quei giochi sono disponibili per $ 20, Resident Evil 4 avrà lo stesso prezzo.

Le riedizioni dei due capitoli citati non sono andate benissimo. Recentemente, è stato riferito che la nuova versione di Resident Evil 5 ha avuto molteplici problemi, tra cui problemi di frame rate.

In aggiunta a questa notizia riguardo a Resident Evil, Capcom ha annunciato Resident Evil 7 all’E3 dello scorso mese; uscirà a gennaio 2017 per PS4, Xbox One e PC. Una demo gratuita è disponibile ora su PS4, ma è necessario essere un abbonato PlayStation Plus per giocarla.

Il 2016 segna il 20° anniversario del franchise Resident Evil, infatti il primo gioco ha debuttato nel 1996 in Giappone. Guardando al futuro, Capcom sta lavorando anche sulla remaster di Resident Evil 2 per PS4, Xbox One e PC, ma una data di uscita non è stata annunciata.

Laureato in Lettere Moderne, appassionato di videogiochi ormai da tanto, troppo tempo. Il suo genere preferito è il survival horror. Adora la saga di Silent Hill

Laureato in Lettere Moderne, appassionato di videogiochi ormai da tanto, troppo tempo. Il suo genere preferito è il survival horror. Adora la saga di Silent Hill

No comments

Lascia una risposta

Da non perdere

Intervista a Daniele Fabbri

Non dimenticare nulla di importante