Menu

Miyazaki: “Il prossimo titolo non sarà un Dark Souls”

Il creatore di Dark Souls, Hidetaka Miyazaki, ha confermato lo sviluppo di un nuovo progetto da parte di From Software, ma lo studio non ha alcuna intenzione di proseguire la serie con un altro sequel. Stando, quindi, alle parole di Miyazaki, il prossimo titolo non sarà un Dark Souls.

Parlando in un’intervista con Taiwan GGN Gamer, come tradotto da NeoGAF, Miyazaki ha, infatti, affermato che ci saranno “diversi” DLC per Dark Souls 3, ma questi saranno gli ultimi contenuti del titolo sviluppati dallo studio e che per il prossimo futuro bisognerà prepararsi a un nuovo progetto.

“Non c’è assolutamente alcun piano in questo momento per eventuali sequel, spin-off o tie-in”, ha detto. “Ma non posso dire per certo che la possibilità sia dello 0%… quel che è certo per ora è che, personalmente, penso che Dark Souls sia arrivato al capolinea. Quindi, piuttosto che fare un altro sequel, penso che sia il momento di fare un passo in una nuova direzione.”

Ha poi aggiunto: “Lo sviluppo di una nuova IP è già iniziato.”

Il prossimo titolo non sarà un Dark Souls ma…

 

Alla domanda su un possibile remake di Demon Souls, Miyazaki ha risposto affermando che il suo studio si propone di andare avanti con cose nuove. Tuttavia, Miyazaki ha anche detto: “Se uno sviluppatore dovesse venire da me e pregarmi di poter sviluppare un nuovo titolo souls-like, allora non escluderei la possibilità di lasciare che i miei subordinati possano avviare un progetto simile.”

Il desiderio di Miyazaki di allontanarsi dai Souls getta qualche dubbio sul fatto che un sequel di Bloodborne possa mai essere fatto. L’esclusiva PlayStation 4 ha ricevuto grande riscontro dalla critica e ha ottenuto buoni risultati, fatto che rende Bloodborne un candidato ideale per essere il primo di una serie.

“Sto pensando che Dark Souls 3 possa essere la grande chiusura della serie,” ha rilanciato Miyazaki.

Ricordiamo che il primo DLC post-lancio per Dark Souls 3 verrà rilasciato questo autunno. Precedenti rumor hanno suggerito che il DLC conterrà nuove mappe, boss, nemici e, inoltre, set di armi e armature supplementari saranno aggiunti al gioco.

Laureato in Lettere Moderne, appassionato di videogiochi ormai da tanto, troppo tempo. Il suo genere preferito è il survival horror. Adora la saga di Silent Hill

Laureato in Lettere Moderne, appassionato di videogiochi ormai da tanto, troppo tempo. Il suo genere preferito è il survival horror. Adora la saga di Silent Hill

No comments

Lascia una risposta

Da non perdere

Intervista a Daniele Fabbri

Non dimenticare nulla di importante