Menu

Unboxing Collector’s Edition Far Cry Primal

Far Cry Primal ha subito critiche su molti fronti, dalla mappa che sembra essere stata presa pari pari da quella di Far Cry 4, alla sensazione generale di déjà-vu che ormai accompagna ogni titolo di Ubisoft, tanto da far apparire la software house come la regina del riciclo. Ma se c’è una cosa che Ubisoft sa far bene è scegliere i contenuti delle collector’s edition. Abbiamo ammirato in questi anni le splendide limited dei vari episodi di Assassin’s Creed e possiamo dire che la collector’s edition di Far Cry Primal non è da meno offrendo un buon rapporto qualità-prezzo.

Questa versione da collezione del titolo Ubisoft ci mette di fronte a contenuti classici ben fatti, dai materiali allo stile, dai disegni alla coerenza con il titolo in questione. Oltre al gioco, e ci mancherebbe, possiamo trovare una bella steelbook che è compagna di molte avventure. Non trovare una steelbook in una limited sarebbe un colpo al cuore per molti videogiocatori.

Altri contenuti sono una colonna sonora in versione fisica che comprende più di venti brani che accompagneranno la nostra avventura nell’era della pietra. Il contenuto più originale della collector’s edition di Far Cry Primal è senza dubbio il frasario. Questo libro che a prima vista potrebbe sembrare un artbook, in realtà è una sorta di dizionario che raccoglie tutti i versi di cui si compone la lingua del gioco che, considerando il contesto ”storico”, non è certo di facile decrittazione.

La mappa di gioco in formato poster. In giochi di questo tipo è anch’essa immancabile. La tanto criticata e vituperata mappa di gioco che, ricordiamo, a quanto pare, qualche maligno ha definito uguale a quella di Far Cry 4 (con le dovute modifiche). In effetti, non possiamo negare che Ubisoft abbia forse voluto risparmiare tempo con questo trucchetto, ma quel che importa in questo unboxing è che la mappa cartacea sia fatta con tutti i crismi e possiamo dirvi che è esattamente così.

Se volete maggiori dettagli su questo unboxing, gustatevi il nostro video che trovate in cima all’articolo senza dimenticare di dare un’occhiata alla gallery fotografica.

Redazione di Nerdmonday

Redazione di Nerdmonday

No comments

Lascia una risposta

Da non perdere

Intervista a Daniele Fabbri

Non dimenticare nulla di importante