Menu

Meglio PC o console? La guerra infinita

Dopo aver discusso e battagliato per ore su questo argomento sono giunto al bisogno irrefrenabile di scrivere questo articolo. Facciamo una premessa. Ho una console ed un PC da gaming quindi non sono né un consolaro accanito né un fondamentalista PC.

Detto ciò, vorrei contribuire nel mio piccolo a mettere la parola “fine” alla disputa senza fine: meglio il PC o la console? La risposta obiettiva e non condizionata dalla propensione per l’uno o l’altra è una ed una sola: dipende da quali “pro” preferite e da quali sono i “contro” che riuscite a sopportar meglio.

Il ruolo del PC è diventato sempre più importante nel mercato del gaming e non si parla solo di utilizzo per gli strategici ed MMO oppure di averlo assieme ad almeno una console… per molti il PC è diventato la scelta definitiva. Questa macchina non necessita di un abbonamento per accedere ai servizi online dei giochi, lo stesso non si può dire di Playstation ed Xbox ad esempio ma soprattutto, in genere, offre l’esperienza di gioco migliore per grafica e tecnica: esperti e non esperti sanno che se si possiede un PC all’altezza, si possono attivare dei miglioramenti esclusivi come supercampionamento, antialiasing maggiore, aumento della profondità di campo, risoluzione più alta e frame-rate stabile. Sono cose non da poco, che si rivelano essere determinanti in certi casi, uno su tutti, The Elder Scrolls V: Skyrim, quasi ingiocabile su Playstation 3 ed Xbox360. Ora è tempo di dare uno sguardo anche all’altra faccia della medaglia.

Meglio PC o console? Pro e contro di entrambe le scelte

 

1. Siate consapevoli del fatto che il PC è al traino delle console, non il contrario. Gli sviluppatori, rari casi a parte, curano di più le versioni console, ottimizzando spesso male il gioco sul PC. Faccio il nome di Ubisoft che ottimizza malamente le versioni PC dei suoi giochi, e per pigrizia, e per risparmio e per non rendere così evidente il divario con le controparti PS4 ed Xbox One. The Division su PC si è visto tagliare alcune opzioni grafiche proprio per quest’ultima motivazione, Far Cry Primal a 4k non gira a 60 fps stabili nemmeno con una GTX Titan (ma siamo seri???). Warner Bros ha avuto il coraggio di rilasciare Batman Arkham Knight per PC nelle condizioni che, tristemente, conosciamo tutti affidando il suo sviluppo ad uno studio interno ed aggiungo poco competente. E Mortal Kombat X? Con la palette di colori “sballata” e Naruto Storm 4 senza V-Sync? Potrei continuare fino a domani. Prendiamo il caso del Signore Degli Anelli: l’Ombra di Mordor, che ho giocato e finito su PC. Ebbene, pur avendo una GTX 670, ho avuto un’esperienza di gioco peggiore rispetto a quella che avrei avuto giocandolo su Playstation 4 con lo stesso livello di dettaglio! È colpa della macchina? Assolutamente no. Semplicemente attualmente non sto facendo più gli interessi del mercato. Ma davvero credete che un Nvidia 670 non possa far girare ad alto determinati giochi? Piuttosto sono le software house che gonfiano le specifiche tecniche di un gioco su PC incoraggiando l’utenza al ricambio costante dei pezzi ogni tot di tempo.

2. Le esclusive console. Non potete andarvene in giro semplicemente a dire che la grafica PC non verrà mai raggiunta dalla grafica console, è un’idiozia. Se invece parlate di pulizia grafica, beh avete ragione! Ryse Son Of Rome è meglio su PC che su Xbox One. Metal Gear Solid V: The Phantom Pain è bellissimo su PC. Anche Quantum Break, Gears 4, Recore, che ormai non sono più esclusive, saranno meglio su PC e, ripeto, OVVIAMENTE. Quando però escono i trailer di Uncharted 4 non potete semplicemente girarvi dall’altra parte e fare finta che non esista… quel gioco unito a Detroit, Horizon, The Order, Ryse, Quantum Break, è la prova che le mostruosità tecniche possono uscire anche da un hardware misero se paragonato a quello di un PC high end, la prova che le schede video che si rinnovano di anno in anno, i filtri grafici (che in molti attivano senza neanche sapere cosa significhino e cosa migliorino) sono più un’operazione di mercato che altro. In teoria se si realizzasse un’esclusiva tenendo conto solo di PC di fascia alta si otterrebbe un gioco tecnicamente stellare e fotorealistico che su console vedremmo tra 30 anni, ma semplicemente non succederà mai o almeno non succederà fin che non andrà bene per il mercato.

Dove voglio arrivare? Le console saranno anche limitate ed è vero che l’online costa così come costano un po’ in più anche i giochi. Però si fa presto a dire “il PC è meglio”. Giudizi così poco specifici e superficiali sono buoni solo per alimentare i litigi da commenti al post. Voi che ne pensate?

Giuseppe Donte Carrabba
Chiamato “Donte” per la rivisitazione satirica della Divina Commedia al Liceo. Fondo in quel periodo la C&C Production , gruppo di cortometraggi indipendente assieme al mio amico Carlo. Finita la scuola, scelgo il percorso artistico frequentando e laureandomi all’Accademia di Belle Arti di Napoli in Cinema. Oggi sceneggio cortometraggi, scrivo di e recensisco videogiochi su Nerd Monday e sono impegnato in vari progetti youtube come 3GamersaCaso e The Gentlemen.
Penso che un periodo incerto come quello che stiamo vivendo sia esattamente il migliore per puntare tutto sui propri sogni!

Giuseppe Donte Carrabba
Chiamato "Donte" per la rivisitazione satirica della Divina Commedia al Liceo. Fondo in quel periodo la C&C Production , gruppo di cortometraggi indipendente assieme al mio amico Carlo. Finita la scuola, scelgo il percorso artistico frequentando e laureandomi all'Accademia di Belle Arti di Napoli in Cinema. Oggi sceneggio cortometraggi, scrivo di e recensisco videogiochi su Nerd Monday e sono impegnato in vari progetti youtube come 3GamersaCaso e The Gentlemen. Penso che un periodo incerto come quello che stiamo vivendo sia esattamente il migliore per puntare tutto sui propri sogni!

One comment

  1. Sam Stone scrive:

    Cosa penso? Penso che tu abbia ragione. A ciò aggiungi che:
    – Su PC i controller vanno configurati;
    – Chi usa Linux ha un parco titoli molto più ristretto.
    Secondo me per chi non ha troppe pretese a livello grafico e non vuole ulteriori complicazioni oltre a quelle che la vita già offre la scelta più semplice ed economica è un PC con Linux (Debian 9) e un xbox 360 Slim.

Lascia una risposta

Da non perdere

Intervista a Daniele Fabbri

Non dimenticare nulla di importante