Menu

Videogiochi in bikini: G.G.A

Vi immaginate giocare al pc, durante il torrido caldo, favorito dal motore del vostro computer? Solo al pensiero di una situazione del genere, inizio a grondare di sudore!

Ecco, quindi, il nuovo capitolo della rubrica “Gamer Girl Adventure”.

Capitolo VI: Videogiochi in bikini

 

L’estate è alle porte e la cosa non mi rende per niente piena di gioia. Preferirei mille volte trovarmi a Winterfell al fianco di Ramsay Bolton, con il suo sguardo da psicopatico, piuttosto che stare sotto al sole, sperando di non sciogliermi come un pupazzo di neve in pieno agosto!

images (1)

Ricordate i fantastici giorni invernali in cui, bevanda calda alla mano, vi posizionavate davanti alla vostra console o al vostro pc, e iniziavate le lunghe e intense sedute di gioco? Io non più ormai… credo di aver consumato quel ricordo a causa delle innumerevoli volte in cui l’ho ripescato dai meandri della mia mente.

Immagino: mi piazzo sul caldissimo divano, davanti alla mia Ps4 generatrice di calore, nel mio salone sprovvisto di condizionatore… no, non ce la posso proprio fare! Di certo non preferirei stendermi in bikini, sotto al sole cocente, solo per scurire la mia carnagione… ma chi se ne frega!

Forse non sarete d’accordo, ma analizziamo l’estate da un altro punto di vista. Immaginate che l’estate, che il periodo estivo, sia come una stanza in cui il tempo si ferma: una stanza rovente, calda, dove le vostre serie televisive preferite non vengono trasmesse, dove siete costretti ad aspettare settembre per le uscite dei videogiochi più interessanti!

Allora vi ho convinti di come l’estate sia l’anti-stagione per noi nerd? È l’unica stagione che ci costringe ad uscire da nostro nido e, c’è forse qualcosa che noi odiamo di più? Non credo!

Con questo ultimo capitolo, per ora, della rubrica, vi abbandono, sperando di vederci dopo questa terribile estate e di resistere alle alte temperature! Nel caso vi mancassi troppo, potrete rileggere i vecchi capitoli di Gamer Girl Adventure!

 

Martina Ferriere
Studentessa in Scienze e Tecniche Psicologiche presso la Federico II, ha sempre coltivato la passione per i videogiochi, per le serie tv e per lo scrivere e, dopo varie esperienze, ha deciso di mettere insieme tutte queste passioni!

Martina Ferriere
Studentessa in Scienze e Tecniche Psicologiche presso la Federico II, ha sempre coltivato la passione per i videogiochi, per le serie tv e per lo scrivere e, dopo varie esperienze, ha deciso di mettere insieme tutte queste passioni!

No comments

Lascia una risposta

Da non perdere

Intervista a Daniele Fabbri

Non dimenticare nulla di importante