Menu

Lego Worlds su Steam in early access

Grandi notizie per tutti i fan dei mattoncini scandinavi. Da oggi è disponibile Lego Worlds su steam, sandbox sviluppato da TT Games che promette di dar filo da torcere al re indiscusso Minecraft.

Il gioco, attualmente in early access al prezzo di 15€, vanta un mondo procedurale completamente open world, che può essere plasmato a nostro piacimento tramite l’utilizzo dei classici mattoncini, caratterizzato dalla presenza di cavalli, draghi, escavatrici ed elicotteri, nonchè gorilla, moto e una mole incredibile di personaggi unici e mezzi di trasporto.

Sarà inoltre presente una massiccia quantità di personalizzazioni per il nostro avatar e per il mondo di gioco, basati sui vari set commercializzati dalla Lego in questi anni.

Versione definitiva di Lego Worlds su Steam ad inizio 2016

 

Il gioco rimarrà in early access almeno fino alla fine dell’anno, stando agli sviluppatori, la versione completa di Lego Worlds su steam potrebbe vedere la luce ad inizio del 2016, ma ciò dipenderà soprattutto dai feedback della comunità. Gli sviluppatori hanno comunque annunciato che ci sarà un continuo lavoro al progetto, e che verranno pubblicati periodicamente i diari di sviluppo.

Giuseppe Pirozzi
Un qualunque napoletano con la passione per i libri, le belle storie e la scrittura.
Videoludicamente parlando “onnivoro”, abituato a giocare di tutto e di più.

Giuseppe Pirozzi
Un qualunque napoletano con la passione per i libri, le belle storie e la scrittura. Videoludicamente parlando "onnivoro", abituato a giocare di tutto e di più.

3 comments

  1. Eros k16 scrive:

    è la volta buona… dimenticheranno minecraft

  2. Nico90 scrive:

    Ancora molto tempo, lo vedo molto piu corposo di giochi simili, da provare senz’altro

  3. Giuseppe Pirozzi Giuseppe Pirozzi scrive:

    Il potenziale creativo secondo me è molto più ampio e vario di Minecraft, ma vedremo come verrà avanti.
    E soprattutto se implementeranno bene le funzioni online.

Lascia una risposta

Da non perdere

Intervista a Daniele Fabbri

Non dimenticare nulla di importante