Menu

Lords of The Fallen 2: in arrivo nel 2017.

Come lo sviluppatore CI Games ha confermato lo scorso Venerdì, Lords of The Fallen 2 dovrebbe uscire nel corso del 2017. Il sequel di Lords of The Fallen, che pesca a piene mani dal concetto di RPG forgiato dalla saga dei Souls, e di cui si sa molto ma molto poco, non si avvarrà del lavoro dell’originario co-sviluppatore Deck 13, così come annunciato da Marek Tyminski, capo dello studio CI Games.

“Attualmente non stiamo lavorando con Deck 13″, ha detto ad Eurogamer. “Stiamo iniziando il progetto, a partire dalle fasi di concept, ma probabilmente ci ritroveremo a collaborare con molti partner”.

Incalzato sulle motivazioni dell’assenza di Deck 13 su Lords of The Fallen 2, Tyminski ha affermato: “Abbiamo parlato di alcune cose che avremmo probabilmente fatto subito dopo l’uscita di Lords of The Fallen, ma, alla fine della giornata, siamo entrambi arrivati alla conclusione che non avrebbe funzionato”.

Lords of The Fallen 2: informazioni sul primo capitolo.

 

Il precedente Lords of The Fallen, che, allo stato attuale, ha venduto circa 900.000 copie, è stato sviluppato da CI Games e Deck 13, in collaborazione con altri studios in Cina e nel Regno Unito. Ad esempio, come lo stesso Tyminski ha affermato, si era arrivati ad un punto in cui vi erano più di 100 artisti cinesi a lavoro su Lords of The Fallen.

Il capo di CI Games ha continuato dicendo che il suo studio ha imparato molto da questa esperienza, soprattutto sull’importanza di esternalizzare alcune parti di Lords of The Fallen seguendo questa strategia, che sarà adottato, con buona probabilità, anche con Sniper: Ghost Warrior 3.

Oltre a Lords of The Fallen 2, ricordiamo che City Interactive Games sta lavorando ad una versione mobile del primo capitolo della saga.

Nasce a Torre del Greco nei favolosi anni 80, e scopre sin da subito le sue due grandi passioni: la musica e i videogiochi, e decide di coltivarle entrambe. Anni dopo scopre il giornalismo, e dopo aver scritto per diversi siti web, crea Nerdmonday.

Nasce a Torre del Greco nei favolosi anni 80, e scopre sin da subito le sue due grandi passioni: la musica e i videogiochi, e decide di coltivarle entrambe. Anni dopo scopre il giornalismo, e dopo aver scritto per diversi siti web, crea Nerdmonday.

6 comments

  1. Cripkim 88 scrive:

    2017, spero almeno nei primi mesi

  2. Nando Merini scrive:

    Concordo, mi piacque molto il primo, spero che questo non sia da meno

  3. Roky Bae scrive:

    2017?? Vabbé pazienteró :-(

  4. Marco Fascione scrive:

    Si sa per quali piattaforme uscirà?

Lascia una risposta

Da non perdere

Intervista a Daniele Fabbri

Non dimenticare nulla di importante