Menu

Sony sta già lavorando su Playstation 5?

L’attuale generazione di console non ha ancora mostrato i muscoli e tanti sono ancora i videogiochi che sfrutteranno a dovere le nostre care console. Ma l’industria videoludica non si ferma e si porta vanti col lavoro. Abbiamo già avuto notizie, anche se non chiarissime, sulla nuova console di Nintendo, chiamata NX. La console è ancora avvolta dal mistero, quel che è certo è che Nintendo sta già pensando alle prossime generazioni di console. Sony, però, non vuole essere da meno, a quanto pare. Sony ha dato il via a una fase R&D (Reseach and Development) per un nuovo sistema.

La notizia ci arriva da gamingbolt, inoltre, la stessa Sony Computer Entertainment ha reso noto un annuncio di lavoro per Senior Game Programmer. La descrizione dell’annuncio è abbastanza chiara: “Cerchiamo un Senior Game Programmer per assistere nello sviluppo di un gioco utilizzato per scopi R&D collegati a un sistema di gioco di nuova generazione.

Questo significa che Sony è già al lavoro per progettare la “Playstation 5″? Non possiamo esserne sicuri, la notizia va presa con le pinze, ma potrebbe proprio trattarsi di quello. Sony probabilmente vuole portarsi avanti e ha deciso di non far passare troppi anni tra l’uscita di una console e l’altra. Siamo tutti in attesa di ulteriori delucidazioni in merito.

Laureato in Lettere Moderne, appassionato di videogiochi ormai da tanto, troppo tempo. Il suo genere preferito è il survival horror. Adora la saga di Silent Hill

Laureato in Lettere Moderne, appassionato di videogiochi ormai da tanto, troppo tempo. Il suo genere preferito è il survival horror. Adora la saga di Silent Hill

4 comments

  1. Fred90 scrive:

    Io ci credo

  2. Gabriele Missaroli scrive:

    secondo me già da diverso tempo ci stanno lavorando, sarei curioso di vedere qualcosa ;)

  3. Romolo tononno scrive:

    Resto in attesa di altre info, anche se però sfornarne un’altra a breve non sarebbe giusto

  4. Victor MIX scrive:

    Non mi stupirebbe

Lascia una risposta

Da non perdere

Intervista a Daniele Fabbri

Non dimenticare nulla di importante