Menu

Tom Clancy’s: The Division rinviato. Ecco il perché

Tom Clancy’s: The Division non ha mai avuto una data di uscita precisa, però, il gioco era atteso sul mercato entro la fine del 2015. Una notizia di ieri riporta che il gioco è stato rinviato al periodo gennaio/marzo del 2016.

L’amministratore delegato di Ubisoft, Yves Guillemotha voluto giustificare questa scelta di rinviare l’uscita di Tom Clancy’s: The Division:

“Decidere di spostare una data di lancio non è mai facile, ma abbiamo il dovere di fare scelte nell’interesse dei giocatori. Vogliamo essere certi di ricevere tutto il feedback necessario dall’alpha e dalla beta per perfezionare il titolo il più possibile prima del lancio e offrire poi sul mercato un’esperienza migliore.”

Tutto fatto nell’interesse dei giocatori. Sempre così è d’altronde… per i publisher.

Le informazioni sul gioco sono ormai abbastanza per farsi un’idea. L’atteso titolo di Ubisoft ci farà vestire i panni di un agente membro di un’associazione chiamata The Division, un’unità speciale che ha lo scopo di prevenire il collasso della società.

Il gioco sarà ambientato a New York, città ormai devastata da una gigantesca pandemia, e sarà un RPG online con elementi MMO.

The Division avrà un comparto online massiccio, basato sulla cooperativa, i giocatori potranno, infatti, interagire con altri player. Ci saranno anche aree dedicate al PVP.

Laureato in Lettere Moderne, appassionato di videogiochi ormai da tanto, troppo tempo. Il suo genere preferito è il survival horror. Adora la saga di Silent Hill

Laureato in Lettere Moderne, appassionato di videogiochi ormai da tanto, troppo tempo. Il suo genere preferito è il survival horror. Adora la saga di Silent Hill

2 comments

  1. Daniel Larussa scrive:

    New York è perfetta come ambientazione

  2. Marco Dannis scrive:

    Wow che storia, Veramente bella roba

Lascia una risposta

Da non perdere

Intervista a Daniele Fabbri

Non dimenticare nulla di importante