Menu

P.T. non è più scaricabile: addio Silent Hills

I timori, nostri e di tutti i gamer, si sono alla fine concretizzati: P.T. non è più scaricabile, neanche se presente nella vostra libreria di giochi.

P.T., il teaser giocabile di Silent Hills, è stato rimosso dai server del Playstation Network, e ora non è più scaricabile su Playstation 4; la rimozione avrà effetto anche per coloro che l’hanno aggiunto alla loro libreria, che non potranno più effettuare il download. I giocatori che hanno semplicemente aggiunto P.T. alla loro libreria, nel momento in cui proveranno  a scaricarlo,  si ritroveranno davanti un messaggio d’errore, che dice “impossibile scaricare”.

P.T. non è più scaricabile

Un consiglio spassionato che ci sentiamo di darvi: se non avete scaricato il teaser di Silent Hills, mettetevi il cuore in pace, ma se invece avete effettuato il download, non cancellatelo, altrimenti non potrete mai più riaverlo.

P.T. non è più scaricabile: la fine di un sogno.

 

Come scritto anche nella nostra cronistoria, Konami, nel corso del mese di Aprile, aveva annunciato che P.T. sarebbe stato rimosso dal PSN Store. L’annuncio era stato fatto in un momento in cui il publisher era ai ferri corti con Kojima Productions, nel momento in cui giravano rumors che affermavano la fuoriuscita del famoso game designer Hideo Kojima da Konami una volta terminati i lavori su Metal Gear Solid V: The Phantom Pain. E le voci si sono concretizzate con la cancellazione ufficiale del progetto Silent Hills.

P.T. è stato rimosso dal Playstation Store ad Aprile inoltrato, ma era ancora possibile il download nel caso in cui fosse stato aggiunto alla libreria, oppure se fosse stato già scaricato e poi cancellato; ma ora, come avrete compreso, neanchè questo è più possibile.

Ora che P.T. non è più scaricabile, è probabile che il numero di inserzioni su Ebay, che mettono in vendita delle Playstation 4 con P.T. installato sull’hard disk, aumenterà vertiginosamente. A nulla servirà la petizione messa in piedi dai fan per cercare di salvare il progetto, che avrebbe rilanciato una serie in flessione come Silent Hill.

Nonostante la grande amarezza da noi espressa qualche tempo fa, duole ammetterlo, ma dobbiamo farcene una ragione: ora che P.T. non è più scaricabile, Silent Hills è e rimarrà un sogno, un bellissimo sogno, per tutti noi gamer.

Nasce a Torre del Greco nei favolosi anni 80, e scopre sin da subito le sue due grandi passioni: la musica e i videogiochi, e decide di coltivarle entrambe. Anni dopo scopre il giornalismo, e dopo aver scritto per diversi siti web, crea Nerdmonday.

Nasce a Torre del Greco nei favolosi anni 80, e scopre sin da subito le sue due grandi passioni: la musica e i videogiochi, e decide di coltivarle entrambe. Anni dopo scopre il giornalismo, e dopo aver scritto per diversi siti web, crea Nerdmonday.

3 comments

  1. Sepe Mino scrive:

    Io ci avevo già perso le speranza

  2. Yan kanju92 scrive:

    Un peccato mortale, ai pochi fortunati resterà il ricordo

  3. Umberto91 scrive:

    uno schifo! che delusione

Lascia una risposta

Da non perdere

Intervista a Daniele Fabbri

Non dimenticare nulla di importante