Menu

Easter Egg e special guest in Hotline Miami 2

In un periodo “caldo” come quello di Marzo, che ha visto entrare in scena una delle esclusive di punta della Playstation 4, ovvero Bloodborne, ci soffermiamo su un’altra esclusiva, anche se condivisa con il mercato PC, che, nel suo piccolo, sta facendo parlare molto bene di sè: ci riferiamo ad Hotline Miami 2.

Il gioco indie, sviluppato da Dennaton, ha ottenuto dei voti molto positivi dalla critica di settore, come abbiamo riportato qui, e si è subito imposto come il degno successore di Hotline Miami, del quale ha proseguito la storia, chiarendo la maggior parte dei punti più misteriosi della sua intricatissima trama.

Cosa sarebbe un gioco senza Easter Egg?

 

Come ogni gioco che si rispetti, Hotline Miami 2: Wrong Number ha i suoi easter egg, ovvero delle vere e proprie sorprese, lasciate nel corso del gioco, che i giocatori potranno divertirsi a ricercare nei luoghi più impensabili. Gli easter egg, che hanno reso celebri giochi come i vari GTA e Wolfenstein: The New Order (giusto per citarne un paio), rappresentano, senza mezzi termini, un divertimento nel divertimento.

* ATTENZIONE : Parte di quello che potrete leggere, da qui in avanti, potrebbe contenere dei piccoli SPOILER, proseguite, quindi, a vostro “rischio e pericolo” *

Ciancio alle bande ed iniziamo ad elencarli tutti:

Special Guest #1 : Ellen Degeneres

Anche se non può essere definito un easter egg nel vero senso del termine, l’apparizione della famosa anchorwoman televisiva non può di certo passare inosservata; e, come se il riferimento non fosse già sufficientemente palese, anche la controparte pixellata di Ellen, in Hotline Miami 2, conduce un suo show, ed intervista anche uno dei protagonisti del gioco… salvo poi fare la fine che fa quasi il 90% di coloro che compaiono in questo gioco… ma questa è un’altra storia…

Special Guest #2 : Il Colonnello Kurtz

Una delle novità di questo Hotline Miami 2 è stata quella di introdurre più storie parallele, che finiscono, prima o poi, per intrecciarsi: in una di queste comanderete un soldato, appartente ad una truppa d’elite, comandata da un sinistro, sadico, nonchè alcolizzatissimo colonnello. Tutte queste caratteristiche, insieme ad una pelata magistrale, non vi ricordano niente? Ma certo! E’ il Colonnello Kurtz! Il personaggio magistralmente interpretato da sua maestà Marlon Brando nel film capolavoro Apocalypse Now!

Easter Egg #1 : Hotline Miami 3

Easter Eggs e Special Guests in Hotline Miami 2

Qui l’allerta spoiler sale a livelli di guardia!

Nonostante i ragazzi di Dennaton Games abbiano più volte dichiarato che Hotline Miami 2 sia l’ultimo capitolo della serie, e che quindi, per nostra sfortuna, non ci sarà un Hotline Miami 3… ecco comparire questa schermata proprio alla fine dello story mode! E’ inutile sottolineare come chi vi scrive, alla vista della suddetta schermata, si sia gasato come un adolescente che ordina la pizza e che se la ritrova consegnata da Scarlett Johansson completamente nuda… salvo poi ritrovarsi, cercando di premere “New Game”, al menu principale… per la serie “sedotti e abbandonati”…

Easter Egg #2 + Easter Egg #3 : Tartarughe Ninja & Nintendo

Easter Eggs e Special Guests in Hotline Miami 2

Guardate bene questa immagine… e preparatevi a tornare bambini!

E’ inutile dire che, guardando questa immagine, sia stato impossibile, per un gamer più “attempato” come me, non farsi uscire nemmeno una lacrimuccia nostalgica, proprio perchè, in una singola stanza, ci sono non uno, ma ben due totem dell’infanzia mia e di chiunque abbia vissuto i favolosi anni ’80 e ’90. Ecco, ve li presento subito:

Se osservate con attenzione l’immagine, scorgerete in quella che probabilmente è la stanza del figlio di Evan Wright, l’intraprendente giornalista, nonchè protagonista di una buona fetta della trama di gioco, quattro piccoli giocattoli, ognuno con una maschera dal colore inconfondibile e ognuno con la propria indimenticabile arma!

E se siete stati degli attenti osservatori, non potrete non aver notato la presenza, proprio davanti al televisore in basso a destra, del sogno di qualsiasi gamer che si rispetti: il Nintendo Entertainment System, meglio conosciuto con il nome di NES, ovvero la prima storica console targata Nintendo, che, nel lontano 15 Luglio 1983, rivoluzionò completamente il mondo dei videogiochi.

Questi, ovviamente, sono soltanto quelli trovati da noi, se avete altri Easter Egg da segnalare, non esistate a contattarci.

Nasce a Torre del Greco nei favolosi anni 80, e scopre sin da subito le sue due grandi passioni: la musica e i videogiochi, e decide di coltivarle entrambe. Anni dopo scopre il giornalismo, e dopo aver scritto per diversi siti web, crea Nerdmonday.

Nasce a Torre del Greco nei favolosi anni 80, e scopre sin da subito le sue due grandi passioni: la musica e i videogiochi, e decide di coltivarle entrambe. Anni dopo scopre il giornalismo, e dopo aver scritto per diversi siti web, crea Nerdmonday.

No comments

Lascia una risposta

Da non perdere

Intervista a Daniele Fabbri

Non dimenticare nulla di importante