Menu

Call of Duty: 175 milioni di copie vendute

Con 11 miliardi di dollari fatturato totale dal lancio del franchise ad oggi, la serie Call of Duty è una delle più grandi saghe di tutta la storia del gaming. Ma quante copie sono state vendute fino ad oggi? Activision ci ha fornito una risposta, annunciando, tramite una nuova infografica, che le vendite, dal momento in cui la serie ha debuttato, circa dieci anni fa, si aggirano intorno ai 175 milioni di copie.

Che equivale, più o meno, a circa un copia venduta ogni due minuti, in base a quanto detto da Activision.

Volendo fare un paragone, la serie Grand Theft Auto di Take-Two ha venduto di più di 185 milioni di copie.

Altri franchising che hanno superato la cifra di 100 milioni di unità vendute sono nomi familiari come LEGO, Super Mario, Pokemon, Need for Speed, Final Fantasy, e la serie FIFA.

Nel frattempo, Microsoft ha venduto 60 milioni di giochi della serie Halo, mentre Konami si è attesta sui 33 milioni di copie per la saga di Metal Gear Solid, secondo il più recente conteggio effettuato da ogni  rispettivo editore.

 

Gli altri numeri di Call of Duty.

 

175 milioni di copie vendute per Call of Duty

Poco da dire… ci sono pochi giochi capaci di fare questi numeri…

Tornando all’infografica di Call of Duty, oltre 100 miliardi di partite multiplayer sono state giocate finora, mentre i giocatori hanno lanciato oltre 300 miliardi di granate. Oltre a questo, i giocatori hanno guadagnato 579 miliardi di premi in-game, una cifra che è più di cinque volte il numero di stelle della Via Lattea.

Il prossimo gioco della saga di Call of Duty, in sviluppo presso Treyarch, creatore di Black Ops, sarà rilasciato entro la fine dell’anno. Activision ha annunciato il rilascio titolo all’inizio di quest’anno. Sul gioco si sa poco e niente, ma Activision è solita “scoperchiare la pentola” nel mese di Maggio, quindi i giocatori potrebbero non dover aspettare chissà quanto altro tempo per saperne di più.

 

Fonte: Gamespot

Nasce a Torre del Greco nei favolosi anni 80, e scopre sin da subito le sue due grandi passioni: la musica e i videogiochi, e decide di coltivarle entrambe. Anni dopo scopre il giornalismo, e dopo aver scritto per diversi siti web, crea Nerdmonday.

Nasce a Torre del Greco nei favolosi anni 80, e scopre sin da subito le sue due grandi passioni: la musica e i videogiochi, e decide di coltivarle entrambe. Anni dopo scopre il giornalismo, e dopo aver scritto per diversi siti web, crea Nerdmonday.

2 comments

  1. Fazio 89 scrive:

    Metal gear merita molto di più

  2. xX Parco del Demonio Xx scrive:

    Kaxxo kaxxo ke numeri brò

Lascia una risposta

Da non perdere

Intervista a Daniele Fabbri

Non dimenticare nulla di importante