Menu

The Evil Within: The Consequence in arrivo

Bethesda e Tango Gameworks, nella giornata di Martedì, hanno annunciato che la prossima espansione della storia di The Evil Within, che avrà il nome di The Consequence, sarà rilasciata per console e PC a partire dal 21 aprile.

Sarà disponibile, in quella data, per PC, Xbox 360, Xbox One, PlayStation 3, e PlayStation 4. I possessori europei delle console Sony PlayStation3 e Playstation 4, nel frattempo, potranno scaricare l’espansione il giorno successivo, il 22 Aprile.

The Evil Within si arricchisce di un nuovo DLC.

 

The Consequence si collega direttamente con la storia che The Assignement, il precedente DLC del gioco, rilasciato poche settimane fa, ha iniziato a narrare. In entrambi i contenuti digitali scaricabili, i giocatori vestiranno i panni di Juli Kidman, che è doppiata dall’ attrice Jennifer Carpenter, famosa per il suo ruolo nella serie tv Dexter.

Bethesda, come suo solito, non ha rilasciato molte informazioni in merito a The Consequence, ma l’editore ha rilasciato un teaser trailer, che potete vedere qui sopra, in apertura dell’articolo.

The Assignement e The Consequence, così come una prossima espansione chiamata The Executioner, sono incluse nel season pass di The Evil Within, che darà accesso a tutti i DLC disponibili al costo di $20. È interessante notare come questo ultimo contenuto scaricabile, denominato, appunto, The Executioner, ribalti completamente il punto di vista del giocatore, che potrà vivere la sua avventura interpretando il ruolo del “cattivo”.

In alternativa, tutti e tre i contenuti aggiuntivi possono essere acquistati singolarmente per $10 ciascuno. Ma se siete sicuri di volerli acquistare tutti e tre, l’acquisto del season pass è sicuramente la scelta più economica.

The Evil Within – sviluppato dal nuovo studio del creatore di Resident Evil, Shinji Mikami, denominato Tango Gameworks – è disponibile per PC, Xbox 360, Xbox One, PS3 e PS4.

 

Fonte: Gamespot

Nasce a Torre del Greco nei favolosi anni 80, e scopre sin da subito le sue due grandi passioni: la musica e i videogiochi, e decide di coltivarle entrambe. Anni dopo scopre il giornalismo, e dopo aver scritto per diversi siti web, crea Nerdmonday.

Nasce a Torre del Greco nei favolosi anni 80, e scopre sin da subito le sue due grandi passioni: la musica e i videogiochi, e decide di coltivarle entrambe. Anni dopo scopre il giornalismo, e dopo aver scritto per diversi siti web, crea Nerdmonday.

2 comments

  1. Genny Frasti scrive:

    Ok vada per il season pass

  2. Colombo Sasà scrive:

    nonio gioco non vale la candela, perdi 20 meglio, prenderne uno solo e valutare

Lascia una risposta

Da non perdere

Intervista a Daniele Fabbri

Non dimenticare nulla di importante