Menu

Carmageddon: Reincarnation ha una data

Carmageddon: Reincarnation, nuovo capitolo della famosa serie Carmageddon, i cui giochi sono sempre stati bersaglio di censura, data la loro violenza ed il taglio politicamente scorretto, secondo quanto dichiarato dallo sviluppatore Stainless Games, abbandonerà a breve il programma Steam Early Access,  e sarà pubblicato, in versione definitiva, il 23 aprile.

“Avete giocato l’Early Access Pre-Alpha, avete giocato la Beta, e tutto questo unito all’entusiasmo, al supporto e ai fantastici feedback della community di Carmageddon ci ha aiutato ad ottenere il Santo Graal … eccovi il gioco … COMPLETAMENTE ULTIMATO!” ha affermato Stainless Games.

La modalità carriera della versione finale del gioco avrà una durata di 16 capitoli, ciascuno comprendente 3-4 eventi, con 50 eventi in cui competere. La modalità multiplayer consentirà di ospitare fino a otto giocatori online o su LAN, e comprende sei tipi di eventi: Classic Carmageddon, Car Crusher, Fox ‘n’ Hounds, Ped Chase, Death Race, e Checkpoint Stampede.

Ci sono anche nove mappe, 36 percorsi di gara, e 24 veicoli tra cui scegliere, a meno che tu non abbia finanziato il gioco su Kickstarter, in quel caso avrai diritto ad una versione Special Edition del gioco, che ti garantirà una macchina bonus.

Il gioco è stato finanziato su Kickstarter nel 2012 con più di 625 mila dollari raccolti, e nel 2013 Stainless Games ha raccolto l’ulteriore cifra di 3,5 milioni dollari da Les Edgar, fondatore di Bullfrog Productions. Tale cifra, sempre secondo le parole dello sviluppatore Stainless Games, avrebbe consentito di portare Carmageddon: Reincarnation per Xbox One e PlayStation 4, oltre che su PC.

Fonte: Gamespot

Nasce a Torre del Greco nei favolosi anni 80, e scopre sin da subito le sue due grandi passioni: la musica e i videogiochi, e decide di coltivarle entrambe. Anni dopo scopre il giornalismo, e dopo aver scritto per diversi siti web, crea Nerdmonday.

Nasce a Torre del Greco nei favolosi anni 80, e scopre sin da subito le sue due grandi passioni: la musica e i videogiochi, e decide di coltivarle entrambe. Anni dopo scopre il giornalismo, e dopo aver scritto per diversi siti web, crea Nerdmonday.

3 comments

  1. Katuma hil scrive:

    Semplicemente uno sballo

  2. Umberto 90 scrive:

    Amo giochi simili, mi gasano

  3. Salvio88 scrive:

    Molto bene, siamo vicini

Lascia una risposta

Da non perdere

Intervista a Daniele Fabbri

Non dimenticare nulla di importante