Menu

Hotline Miami 2: i voti della stampa

Hotline Miami  2: Wrong Number, lo shooter con inquadratura dall’alto di Dennaton Games, dopo essere approdato su Steam in data odierna, sta per arrivare anche su console, su Playstation, più nello specifico, e ha già ricevuto numerosi elogi dalla critica di settore.

Come potremo vedere, le recensioni non sono state completamente favorevoli. La recensione di Hotline Miami 2: Wrong Number fatta da Gamespot è stata, ad esempio, una delle più positive, con il critico Danny O’Dwyer che ha riscontrato “miglioramenti marcati su una formula base già enorme”.

La non linearità della trama sembra di aver convinto anche altri revisori, come Griffin McElroy di Polygon , che ha descritto il gioco come “una deviazione audace rispetto al suo predecessore, sotto molti aspetti, alcuni dei quali funzionano, altri invece no, ma è anche un distacco dai canoni narrativi a cui quasi tutti i giochi giurano fedeltà. Non è così netta e lineare come quella del precedente capitolo, ma questi cambiamenti rendono il gioco uno dei più che abbia mai giocato. “

Gli altri recensori, come Steve Burns di VideoGamer, non sono rimasti soddisfatti da questo distacco del sequel dal predecessore, affermando: “Hotline Miami era sporco, brutale e diretto, mentre Hotline Miami 2, purtroppo, non è”.

Tempo di voti per Hotline Miami 2

 

Riportiamo, infine, i voti delle più importanti testate videoludiche:

Gamespot: 9/10

Eurogamer: Consigliato

Videogamer: 7/10

IGN: 8.8

GameInformer: 8.5

Rock Paper Shotgun: Senza Voto

Polygon: 8.5

The Sixth Axis: 7

Che dire? Dopo aver visto questa carrellata di voti, nonostante siano non poco contrastanti, la curiosità di giocare ad Hotline Miami 2: Wrong Number aumenta di minuto in minuto. Riuscirà questo secondo capitolo ad eguagliare e/o superare il primo e indimenticabile Hotline Miami? I nuovi protagonisti saranno all’altezza di Jacket? Lo scopriremo presto! Intanto l’hype cresce a dismisura.

Ricordiamo, infine, che Hotline Miami 2: Wrong Number è ora disponibile su un’ampia gamma di piattaforme, come PlayStation 4, PlayStation 3, PS Vita, PC, Mac, e Linux.

Fonte: Gamespot

Nasce a Torre del Greco nei favolosi anni 80, e scopre sin da subito le sue due grandi passioni: la musica e i videogiochi, e decide di coltivarle entrambe. Anni dopo scopre il giornalismo, e dopo aver scritto per diversi siti web, crea Nerdmonday.

Nasce a Torre del Greco nei favolosi anni 80, e scopre sin da subito le sue due grandi passioni: la musica e i videogiochi, e decide di coltivarle entrambe. Anni dopo scopre il giornalismo, e dopo aver scritto per diversi siti web, crea Nerdmonday.

2 comments

  1. genny89 scrive:

    Và provato indubbiamente

  2. Castoro Mario scrive:

    Non potrà mai superare il 1°!!

Lascia una risposta

Da non perdere

Intervista a Daniele Fabbri

Non dimenticare nulla di importante