Menu

DLC per hardcore gamers in Alien: Isolation

Sega ha annunciato un nuovo DLC per il suo survival horror Alien: Isolation, che da poco ha superato il milione di copie vendute, ed ha ricevuto moltissime nomination per i BAFTA awards, tra cui quella di “miglior gioco”.

Il contenuto scaricabile, che si chiamerà Lost Contact, aggiungerà ben 10 sfide sopravvivenza e una nuova mappa di gioco, e sbloccherà una nuova Survivor Mode per il giocatore, che si preannuncia essere ancora più ostica: si avrà a disposizione una sola ed unica vita per portare a termine gli obiettivi. Il compimento delle sfide garantisce ricompense e punti, che potranno essere spesi per ottenere nuovi oggetti.

Il protagonista del DLC è Axel, e ripercorrerà tutta una serie di eventi antecedenti l’incontro con Amanda Ripley. Axel ha perso tutti i contatti con i suoi colleghi, e il suo obiettivo consisterà nel riuscire a fuggire dal remoto settore della base spaziale Sevastopol in cui si trova e, ovviamente, non cadere preda dell’Alien. Il protagonista dovrà, come detto in precedenza, svolgere circa dieci missioni, che avranno un grado di difficoltà sempre maggiore, rendendo sempre più ardua la sua fuga.

Nonostante fosse già abbastanza complesso sopravvivere in Alien: Isolation, con questa seconda Survivor Mode si raggiungono picchi di difficoltà ancora più elevati. La domanda sorge spontanea: se, secondo una stima, appena il 17% dei giocatori sono riusciti a completare il gioco, quanti hardcore gamers riusciranno a portare a termine questo DLC in modalità Survivor?

Nasce a Torre del Greco nei favolosi anni 80, e scopre sin da subito le sue due grandi passioni: la musica e i videogiochi, e decide di coltivarle entrambe. Anni dopo scopre il giornalismo, e dopo aver scritto per diversi siti web, crea Nerdmonday.

Nasce a Torre del Greco nei favolosi anni 80, e scopre sin da subito le sue due grandi passioni: la musica e i videogiochi, e decide di coltivarle entrambe. Anni dopo scopre il giornalismo, e dopo aver scritto per diversi siti web, crea Nerdmonday.

3 comments

  1. Stefano scrive:

    Una sola vita??? e come si fa?? è impossibile T___T

  2. Fightman scrive:

    Una vera sfida, ci sarà da perdere la testa

Lascia una risposta

Da non perdere

Intervista a Daniele Fabbri

Non dimenticare nulla di importante